L’elmetto tedesco. Il romanzo storico ambientato nel 1944 di Roberto Andreuccetti

Nelle giornate serene, soprattutto dopo la pioggia ed il temporale, Federico vedeva librarsi nel cielo la poiana; l’amica fedele che ogni tanto veniva a far visita ai partigiani.
Arrivava improvvisa, sbucando dal folto del bosco, si librava in alto salendo su con numerosi voli concentrici, sostenuta nell’aria dalla brezza di maestrale; sempre più su quasi intendesse sfidare il sole. Poi con un semplice battito d’ali si allontanava e a poco a poco si faceva più piccola, fino a scomparire nella profondità del cielo.
“Le poiane non si fanno la guerra!” – pensava Federico. “Ognuna nel proprio spazio si muove guidata dalla legge della natura. Una natura permissiva con il regno animale, ma non con il genere umano. Gli uccelli fanno vita comune, hanno le loro regole alle quali non disattendono, nascono, muoiono e vivono in pace. Nel genere umano la cosa è diversa. Fra gli uomini prospera l’odio e la violenza, nascono i conflitti e le guerre.

L’elmetto tedesco
di Roberto Andreuccetti
Tralerighe libri editore
Pag. 365
Euro 18,00
ISBN 9788832872378

Roberto Andreuccetti è pensionato di Poste Italiane e ha ricoperto per diversi anni l’incarico di Presidente dell’Associazione dell’Olio di Valdottavo.
É Consigliere della Sezione A.N.A. Pisa Lucca Livorno e redattore del periodico sezionale Stella Alpina. Ha collaborato alla rubrica “Le storie di ieri” del quotidiano on line “Lo Schermo” di Lucca.
É nella redazione del periodico di Borgo a Mozzano “Il Ponte del Diavolo” e cura la rubrica “L’angolo della memoria”.
É autore di racconti e di romanzi.
Con Tralerighe libri: “L’uomo senza sorriso”, “Memorie di prigionia” di Giuseppe Giambastiani e “I Diari dell’Armir” di Giovanni Grandi ed Elio Carli.
Sempre con Tralerighe libri ha infine pubblicato il romanzo: “L’ombra sulla gora”, vincitore del premio Prospektiva 1.0.
Con Garfagnana editrice i romanzi: “Castello 1908”, “Quella porta sempre chiusa”, “La giunchiglia del monte Croce”.
Ha pubblicato inoltre“Elio Carli l’uomo e l’alpino” e “Fiori raccolti lungo la strada”.

https://www.tralerighelibri.com/bookstore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...