Il regista pratico: Marcello Baretta e il suo saggio sul cinema

Cosa significa essere un regista pratico? La mia generazione è cresciuta con il cinema spettacolare degli anni ’80 e ’90 in cui tutto ciò che appariva sullo schermo era reale: gli attori, le scenografie, i costumi, le acrobazie, gli effetti speciali. Le immagini mostravano fantasie che qualcuno aveva potuto toccare con mano. Oggi che i film sono disegnati con il computer, quella magia è andata perduta. Questo libro è il manifesto di GoPractical™, il brand che rappresenta un nuovo modo di fare cinema, perché in un mondo d’intrattenimento sempre più virtuale le persone hanno bisogno di qualcosa di reale, di profondo, di tangibile. Essere un regista pratico significa fare film spettacolari eliminando tutto ciò che è digitale per permettere al pubblico di tornare a toccare con mano i propri sogni.

Il regista pratico
Dirigere film spettacolari senza il digitale
di Marcello Baretta
ISBN 9788832871814
Pagine 200
Euro 24,00

L’autore Marcello Baretta è un regista italiano fondatore del brand cinematografico GoPractical™ di cui attua i valori scegliendo di eliminare il digitale dalle proprie produzioni per restituire agli spettatori la consapevolezza di poter toccare con mano ciò che vedono sullo schermo. Forte sostenitore del cinema di genere, dell’esperienza in sala cinematografica e dei supporti in pellicola, è autore di saggi, corsi e laboratori per la sensibilizzazione delle giovani generazioni verso un Cinema più spettacolare e meno virtuale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...