Venerdì 23 novembre presentazione de “Il pranzo della domenica” di Patrizia Fistesmaire

invito-prefestival-fistesmaire.jpg

Nell’ambito della decima edizione del festival letterario Garfagnana in giallo Barga Noir, per Lucca Noir si terrà venerdì 23 novembre alle ore 17,30 sempre presso l’Auditorium dell’Agorà la presentazione de “Il pranzo della domenica” di Patrizia Fistesmaire (Tralerighe libri – collana Nero 7). Si tratta di una raccolta di racconti brevi che narrano di aspetti tragici della vita umana e portano il lettore a sperimentare in prima persona le angosce dei personaggi, nell’intento di comprendere i meccanismi patologici dell’essere umano.

Dialogano con l’autrice Andrea Giannasi e Marco Vignolo Gargini.

In questi racconti brevi Patrizia Fistesmaire incontra ed osserva la sospensione del giudizio che è l’unico modo per accogliere l’altro e poter accedere alle parti di sè rifiutate e relegate in un luogo indefinito. Il contatto con la morte, il tradimento, la guerra, la violenza ci portano a vedere, attraverso lo sguardo di un altro, che cosa potrebbe accadere a chiunque di noi.

Infanzie rubate e luoghi sospesi, accomunano tutti i personaggi che animano queste storie. Il destino segnato rende ineluttabile la loro sorte e il disgusto lascia spazio al vuoto, di umanità perdute.

Il pranzo della domenica è un momento ove si incontrano gli odori famigliari e si attende di solito una bella giornata. Poi arriva il lunedì, oppure potrebbe fermarsi il tempo e rendere la domenica un giorno infinito, dove l’angoscia occupa la scena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...